Aero Club Lega Piloti

Comunicazione di AeC Lega Piloti sull'organizzazione del Trofeo Montegrappa 2018

Si comunica che l’AeC Lega Piloti ha revocato oggi, 27 novembre 2017, la propria disponibilità a organizzare il prossimo Trofeo Montegrappa 2018 di deltaplano e parapendio, che, pertanto, non rientra più fra le gare FAI 2 da noi organizzate nella prossima stagione.

--------------------

Lo scorso luglio il Volo Libero Montegrappa, nella figura del suo Presidente, ha richiesto la disponibilità ad AeC Lega Piloti di supportare il club nell’organizzazione del Trofeo Montegrappa 2018.

Il consiglio dell’AeC Lega Piloti ha espresso parere favorevole e ha inoltrato la richiesta di svolgimento delle due competizioni ad AeCI. Entrambe, una volta approvate, sono state inserite in Calendario Sportivo Nazionale.

Nel frattempo, sul fronte organizzativo, ci è stata richiesta la disponibilità a collaborare direttamente con il Consorzio Vivere il Grappa, che si sarebbe occupato degli aspetti logistici, organizzativi ed economici, lasciando gli aspetti tecnici della competizione in carico ad AeC Lega Piloti e Volo Libero Montegrappa.
Ogni responsabilità sarebbe comunque rimasta in carico ad AeC Lega Piloti, nella figura del proprio legale rappresentante, e ai Direttori di Gara delle due competizioni.

Nel corso di queste ultime settimane si sono svolti incontri per definire gli ambiti di competenza dei soggetti coinvolti:

- logistica, organizzazione sul territorio (trasporti, servizi ai piloti, ecc) e gestione economica (gestione quote di iscrizione e costi) al Consorzio, in collaborazione con il Volo Libero Montegrappa;

- aspetti tecnici e sportivi ad AeC Lega Piloti e Volo Libero Montegrappa (registrazione e selezione piloti, identificazione Direttori di Gara, gestione sito Airtribune, definizione parametri del punteggio per la redazione delle classifiche, stesura Local Rules, ecc.).

Questa distribuzione delle competenze, sebbene concordata con i vertici del Volo Libero Montegrappa, non ha tuttavia riscontrato fin da subito il favore dei rappresentati del Consorzio che auspicavano un controllo più ampio sugli aspetti tecnici dell'evento (gestione della selezione, definizione delle Local Rules ecc.).

Ciò ha fatto venire meno, da parte nostra, la certezza di poter assicurare gli standard qualitativi che, per un evento di questa portata, l'Aero Club Lega Piloti reputa fondamentali e non negoziabili.
Il Trofeo Montegrappa, infatti, è da sempre un evento di primaria importanza a livello internazionale: la sua edizione del 2017, ad esempio, è risultata essere la terza nel mondo per livello qualitativo dei piloti, superata solo da due eventi di Coppa del Mondo. A maggior ragione, quindi, deve essere gestito con competenza e assoluta conoscenza dei meccanismi e delle logiche tecniche e sportive che solo la presenza di figure qualificate nei ruoli chiave può garantire.

Alla luce di queste incertezze e venendo, inoltre, a mancare anche il supporto di interlocutori chiave per il corretto svolgimento tecnico e sportivo di questo evento, ovvia e inevitabile è stata la conseguente decisione anche da parte di AeC Lega Piloti di revocare la propria partecipazione all’organizzazione del Trofeo.

Si è ritenuto opportuno prendere questa decisione fin d’ora così che Consorzio e Volo Libero Montegrappa possano, se lo riterranno, affidarsi per tempo ad altro AeC Federato disponibile per la realizzazione dell’edizione 2018 del Trofeo.

Non nascondiamo una profonda delusione e la concreta convinzione che il danno, se il Trofeo non si dovesse disputare, sia molto profondo non tanto per l’AeC Lega Piloti quanto per tutto il mondo del volo libero italiano, che rischia di veder ridimensionare o addirittura sfumare uno dei rari eventi nazionali che hanno ancora visibilità in tutto il mondo.